Adunata Piacenza 2013

Mancano pochi giorni alla partenza, il nostro gruppo sarà accampato a San Nicolò a Trebbia nel comune di Rottofreno ospiti del centro parrocchiale del paese.

Scrivi commento

Commenti: 12
  • #1

    Occhiali da Sole (domenica, 28 aprile 2013 06:32)

    Libertà di parola non significa giudicare la gente e mandarla al "rogo". Certe cose per capirle devi passarci.

  • #2

    Paola (sabato, 04 maggio 2013 09:11)

    "Onorare i marti aiutando i vivi", penso che dovete leggero bene questo motto!!!!!! Avete disonorato i morti e non aiutato i vivi durante il funerale di checco. , da voi definito " penna nera", ma lui lo era veramente voi no! Se cercate solo onore avete sbagliato tutto , o qualche medaglia da esibire sul capello..... Avete lasciato morire un "amico" in solitune non gli avete mai dato una mano a vivere nel momento del bisogno, certamente per questo non ci sono medaglie da esibire alle adunate o alle sceneggiate da alcuni di voi fatte,spero non tutti,checco ne sarebbe certamente deluso,ho ancora molte cose da dire ma spero che la vostra coscienza vi aiuti a capire quali sono veramente i valori perché quelli che ho visto io quel giorno di sicuro non lo sanno! Una persona che voleva bene a checco e che si dispiace per non essere riuscita a fare di più senza gloria ne applausi!!!!!!!!!

  • #3

    Segreteria (sabato, 04 maggio 2013 12:57)

    Cara Paola forse non ci conosci bene, ma se hai piacere di fare delle critiche al gruppo perché non trovi giusti certi comportamenti ti inviatamo a venire in sede per chiarirci in maniera amichevole .
    Ti lasciò la nostra mail per decidere tu il giorno che ti va meglio
    Per ora posso soltanto porgenti le scuse se qualcosa ti ha offeso.
    alpinivdc@gmail.com

  • #4

    Paola (sabato, 04 maggio 2013 17:06)

    Se avete capito quello che ho scritto penso che non ci sia niente da aggiungere,quello che non avete fatto non si può più fare e' troppo tardi ormai......è non dovete chiedere scusa a me ma ai famigliari che hanno dovuto scusarsi per il vostro comportamento e a Checco ............

  • #5

    segreteria (sabato, 04 maggio 2013 17:11)

    Ok ti posso solo dire una cosa , parla con Don Giovanni e ti spiegherà tutto
    ciao a presto e non avere paura di confrontarti

  • #6

    Paola (sabato, 04 maggio 2013 18:15)

    Io ero presente quando avete chiesto a don Giovanni di leggere la preghiera, ero presente durante il tragitto verso il cimitero, ero presente in cimitero,ho visto con i miei occhi e ho ascoltato con le mie orecchie non ho bisogno di chiedere a nessuno,non ho paura di confronti altrimenti non avrei scritto niente,questa e' la mia opinione su di voi e su quello che ho provato in quei momenti e poi il giorno che ho letto le vostre bugie sui giornali vi ripeto Francesco ne sarebbe molto dispiaciuto..........

  • #7

    Segreteria (domenica, 05 maggio 2013 00:28)

    Ok Paola allora scrivici e incontriamoci per cortesia
    alpinivdc@gmail.com
    Ciao e a presto

  • #8

    marco zen capogruppo (domenica, 05 maggio 2013 00:42)

    Cara Paola o letto solo ora le parole scritte ti posso solo dire che sono andato io di persona a parlare con il parroco e se ci tieni veramente puoi farti spiegare.
    Comunque ci terrei che ci si trovasse per parlarne.Ti chiedo scusa e ti aspetto quando vuoi.buona serata.marco.

  • #9

    Paola (domenica, 05 maggio 2013 09:07)

    Bene, ancora una volta vi dico che io ero a fianco di don Giovanni quando è stato chiesto di leggere la preghiera........ma voi siete andati oltre........ Vi e' stato detto questi non erano gli accordi........al cimitero avete confermato che quello era il posto giusto per fare tutto quello che dovevate.............ma allora mi chiedo perché gli articoli sui giornali con particolari non veri e solo beghe in piazza......è non un pensiero serio sulla persona che stavamo salutando e che ci è scappata fra le mani in solitudine e disperazione , per lui si doveva spendere qualche parola in più e qualche fatto In più d'amore ,spero solo che da ora in poi siate più presenti verso le persone bisognose della porta accanto e non solo a quelle che vi danno dei riconoscimenti pubblici,.io sono figlia di bersagliere praticante e partecipante a tutti i raduni,come voi,ma quando si è ammalato non è mancato giorno che non si siano preoccupati e che non gli abbiano fatto visita sia a casa che in ospedale,per moltissimo tempo,per anni anche quando lui non riconosceva più nessuno , ma hanno continuato a essere presenti anche con la famiglia per un supporto morale.......io questo non l 'ho visto nel vostro qruppo avete pensato solo alla vostra apparenza e a denigrare le usanze della nostra comunità ..........mi dispiace!

  • #10

    Mayola Dohrmann (domenica, 22 gennaio 2017 07:18)


    You ought to be a part of a contest for one of the best sites on the web. I most certainly will recommend this website!

  • #11

    Catherina Mcqueeney (domenica, 22 gennaio 2017 12:39)


    This piece of writing provides clear idea designed for the new viewers of blogging, that really how to do blogging.

  • #12

    Eli Maurin (martedì, 31 gennaio 2017 17:57)


    whoah this blog is excellent i love reading your posts. Keep up the good work! You know, lots of individuals are looking around for this info, you could aid them greatly.